Quali sono le garanzie che posso chiedere al mio futuro acquirente?

Gli agenti immobiliari sono gli attori principali nella messa in vendita di una proprietà. Ma se sono i proprietari stessi a cercare il proprio acquirente, dovranno essere vigili sullo stato economico del loro acquirente prima della conclusione del contratto. Ma che tipo di garanzie possono chiedere?

Le garanzie della vendita immobiliare tra privati

Nel caso in cui il proprietario di un immobile vuole vendere la sua proprietà senza utilizzare un agente immobiliare. Può chiedere garanzie al suo acquirente. Anche se quest’ultimo non è obbligato a rispondere favorevolmente, molti acquirenti scelgono di accettare. Per mostrare il loro desiderio di acquistare la proprietà e per rassicurare il venditore che hanno i mezzi, un deposito o una transazione possono essere concordati in anticipo. Nonostante questo, l’acquirente può tornare sui suoi passi. Così, oltre alle condizioni da soddisfare per garantire il migliore funzionamento della vendita, si può redigere un compromesso di vendita tra le parti contraenti. Questo fornisce al notaio un acconto che l’acquirente recupererà se non riceve nessun altro pagamento.

Documenti di supporto richiesti dall’acquirente

I documenti di supporto spesso, se non sempre, accompagnano il deposito cauzionale. Questi documenti possono anche essere allegati come altri depositi. Questi sono i documenti emessi dalla banca dell’acquirente. Questi permettono al venditore di sapere che la società finanziaria in questione sostiene l’acquirente nel suo progetto. Per maggiore prudenza e nel caso in cui l’interessato preveda di effettuare lavori importanti sull’edificio in questione, è possibile per il venditore richiedere elementi tangibili. Questo include i piani di pagamento. Oltre a questo, si può richiedere un estratto conto dei suoi contributi personali. Altrimenti, un’indagine può essere condotta dalla sua parte.

I vantaggi dell’esistenza di garanzie e documenti giustificativi

Mettere in vendita la vostra proprietà senza l’aiuto di un’agenzia immobiliare è una decisione piuttosto rischiosa. Per questo motivo, la persona che vuole acquistare la proprietà deve fornire garanzie e alcuni documenti. Inoltre, la loro esistenza offre diversi vantaggi come la convinzione del venditore sulla solvibilità del suo co-appaltatore. E se mai accadesse il contrario, la somma dedicata alla garanzia ritorna al suo proprietario. Inoltre, questo tipo di garanzia prova la buona fede dell’acquirente. Ma non è obbligato a farlo. Questa situazione crea un rapporto di fiducia e porta il venditore a smettere di cercare altri acquirenti.

Comprare e vendere immobili: consigli online
Come fissare un prezzo di vendita per una proprietà?